Ronin di Frank Miller è un fumetto strano.
nel senso che io l’ho letto due vole e non l’ho capito.
però ogni volta mi lascia quel piacevole senso di disagio e sconforto
che di solito ti da la droga, la ragazza che ti lascia o l’inquietudine per il futuro,
ma stando comodamente seduto sulla poltrona.

i disegni sono bellissimi,
ci sono tavole enormi di silenzio assoluto.

in caso di un duello con un feticista del fumetto
è importante avere un arma come Ronin da usare.

lo potete trovare probabilmente in biblioteca se vivete in una città figa,
farvelo prestare da qualcuno,
leggerlo a scrocco in fumetteria

o comprarlo su amazon.it