Quale sgabello ergonomico compro? Tra realtà e finzione

Ieri sono andato dal mobiliere a provare tutti gli sgabelli ergonomici basculanti in circolazione, dagli HAG, ai Varier fino ai Komfort saddle… come al solito la realtà è molto diversa dalle fotografie sui depliant pubblicitari. Vediamo tutti gli sgabelli dondolanti nel dettaglio:

Sgabelli da bancone ergonomici – 8105 Hag Capisco

costi: incredibilmente cari (quasi 600 euro…) alcuni sconti si trovano da sbernini arredamenti per l’acquisto online.

Vedere il dentista della foto della brochure in posizione tipo scopa nel culo che simula la schiena dritta è abbastanza imbarazzante per chiunque abbia provato davvero uno sgabello ergonomico. Intanto la schiena non ha nessuna magica forza di gravità a tenerla così dritta (se non forse le richieste del fotografo). Poi le ruote non sono sono autobloccanti, quindi diffidate da qualsiasi dentista che vi metta le mani in bocca stando su uno sgabello che potrebbe scivolargli indietro in qualsiasi momento (anche perchè stando nella posizione della foto è evidente che lo si spinga indietro).

Lo sgabello ergo a quattro corni Hag potrà andare bene anche per i dentisti (magari nei suoi tessuti super costosi e lavabili) ma sinceramente non ci ho trovato niente di eccezionale per un costo che è il doppio di quelli della concorrenza.

dimensioni: adatte anche agli spazi ristretti, altezza min. 72 cm. Postura tipo “sella di cavallo” per distendere le gambe.

Sgabello ergo Varier Move

Costo: 350 euro (nella norma) acquistabile online da Sbernini Arredamenti

Lo vedete il pittore della foto qui sopra a destra? Quello che sta facendo è completamente insensato. Non riuscirete mai a fare un lavoro di precisione su uno sgabello a base curva, e non potrete certo farlo nella posizione di questo pittore. Gli sgabelli a base rotonda sono ergonomici nel senso che vi tengono in movimento, e appunto il fatto di stare in movimento è il contrario della precisione, spesso e volentieri. Poi il Move di varier in realtà ha la parte centrale schiacciata, in modo che se siete perfettamente verticali in realtà potete stare un po fermi. I materiali non sono il massimo, c’è del legno e della resina per non far rigare il pavimento, la sensazione comunque è che il prezzo non valga la candela. Personalmente sto molto piu comodo sullo sgabello a tricorno piccolo che su quello grande, ma ognuno è diverso.

Sgabello a base curva Komfort Saddle

Costo web: 300 euro (si compra via web dalla fabbrica costruttrice)
offerte: 240 euro (se comprato in coppia con sedia Komfortsave)

Tra i tanti provati, lo sgabello ergonomico Saddle della Komfort ha il piedistallo più pesante in assoluto, almeno una decina di Kili. Questo gli permette di dare una spinta per farti tornare in equilibrio, e in generale una stabilità che gli altri sgabelli si sognano. Ha un sedile tipo sella di cavallo con inclinazione molto accentuata, l’ho comprato per mia madre che fa massaggi. A distanza di 3 mesi dal primo utilizzo si dice molto soddisfatta, anche se ha qualche difficoltà a spostarlo per via del peso e della base in gomma che fa abbastanza attrito sul pavimento. Come tutti gli sgabelli con base curva è divertente da usare, in pratica dondoli per ore con l’espressione ebete. Gli usi tipici sono come sgabello da reception, sgabello da estetista e sgabello per banconi alti, noi in casa lo usiamo anche non appena abbiamo voglia di dondolare un po’.

Oggi ho beccato la Martina che usava il Komfortsaddle durante i lavori di ristrutturazione dell’armadio e l’ho filmata per farvi vedere come funziona la parte basculante, trovate il video qui sotto.

Categoria: hardware. URL permanente.

4 commenti e opinioni su Quale sgabello ergonomico compro? Tra realtà e finzione

  1. Fabrizio Caprioni ha detto:

    sgabello swopper a mollaHai mai provato lo sgabello economico SWOPPER? Sarei curioso di una tua recensione in merito!
    Grazie,
    Fabrizio

    • simone ha detto:

      ciao Fabrizio, si certo ho provato uno sgabello Swopper per 20 giorni: è molto divertente da usare ma inutilizzabile a livello professionale in ufficio, ho quindi deciso di non pubblicare la recensione (che sarebbe stata fin troppo negativa dato che il mio parere principale riguarda sempre l’uso operativo in ufficio). So che sono comunque molto diffusi, e non mi stupisco visto che l’idea della molla sotto allo sgabello funziona bene soprattutto a livello pubblicitario, nell’uso però è simile a quello che si fa delle palle mediche, difficile stare in equilibrio per tante ore di seguito (soprattutto nella versione a rotelle dello sgabello). ciao!

  2. Jackfolla72 ha detto:

    Ciao Simone,
    Vado subito al sodo uno sgabello economico (max 100€) da stare seduti a un Pc per più di otto ore al giorno.
    Mi piaceva tipo Stokke Variable Balans anche con ruote.
    Prima di passare a prendere qualcosa di serio volevo provare.
    Grazie

    • simone ha detto:

      ciao Jack, si confermo, prendere uno sgabello economico all’inizio può essere un modo utile per capire se si è adatti alla postura inclinata o alle varie posture alternative. Se ti ci trovi bene può anche essere che ti basti quello. ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *