Il migliore aspirapolvere portatile

A volte la vita sa essere banale. L’ultimo anno è passato così, tra una casa e l’altra cercando di tenere in equilibrio la mia famiglia ed i miei lavori. In tutto questo trambusto, avrei potuto fare un video commovente che parla della mia separazione, un video drammatico che analizza gli effetti delle separazioni sui bambini o un video interessante e divertente che parla dei miei lavori. Ma niente di tutto questo, perchè alla fine le cose che mi interessano davvero non so spiegare neppure io da dove arrivino.

E’ successo che ho passato 3 notti cercando di analizzare tutti gli aspirapolvere portatili sul mercato, dal peso alla potenza, passando per gli optional. E alla fine nessuno aveva le caratteristiche che mi servivano, ovvero:
– costo contenuto (meno di 50 euro)
– peso leggero (meno di 2kg)
– filtri lavabili
– niente sacchetto
– cavo lungo (tipo 5 metri)

In realtà ne avevo trovato uno della Dyson con tutte queste caratteristiche, che tuttavia costava oltre 300 euro e mi è sembrato davvero una spesa inutile, così ho iniziato a ordinare su Amazon quelli che mi sembravano decenti.

questo è quello col miglior rapporto qualità prezzo che ho trovato finora. E’ di una marca sconosciuta quindi non mi ricordo neanche come si chiami. Però per i pavimenti di casa mia è perfetto, non riga il legno.

Ha una potenza di 600w (superiore alla media), ha dotazione standard (tubo lungo, tubi corti, spazzole), ha cavo di lunghezza standard, e costa un po di più della media (80 euro) ma costa un quarto in meno di quelli di marca (uno che costa ancora meno e con performance simili è questo).

E ora finalmente ecco il motivo vero di questa recensione: volevo condividervi le foto dei filtri sporchi, perchè è quello che nessuno pubblica mai.

filtro interno, prima e dopo il lavaggio in acqua

modulo raccolta, prima e dopo il lavaggio in acqua

Filtro hepa e modulo smontato

Altri aspirapolvere degni di nota

aspirapolvere scopa elettrica seboHo trovato questo Sebo: è orribile, pesa 5 kg, ha i sacchetti, è silenzioso. Perchè le persone lo comprano? NON NE HO IDEA! Però ha così tante review positive che nonostante sia evidentemente lontano dai miei punti di vista… lo devo citare.

Perchè esistono ancora persone che preferiscono gli aspirapolvere a sacchetto mi è chiaro: la leggenda che non li devi lavare. In realtà però nonostante la presenza del sacchetto almeno ogni 6 mesi inizia a puzzare ed è lì che vi voglio vedere. Comunque se siete così sicuri del fatto vostro… costa dai 199 ai 250 euro.

Perchè nel video si parla anche di microfoni e fumetti?

Molto semplice, perchè questo non è un sito di recensioni come tutti gli altri, dato che parlo solo di cose che mi piacciono. Pensando ad “aspirapolvere” ancora oggi mi torna in mente il Raccontastorie, la storia di Aldo in Arcadia e del suo aspirapolvere volante:

aldo in arcadia e l'aspirapolvere volante

Quindi in breve ecco perché su questo sito trovi solo le cose che amo, per esempio: fumetti e i microfoni! E dato che quest’anno ho provato una decina di microfoni e letto decine di fumetti, ho pensato di citare i migliori che ho trovato finora.

Microfono: il Rode Podcaster è perfetto per la produzione e registrazione veloce senza dover importare, siccome è USB)

Cuffie: le cuffie col migliore microfono interno che ho trovato sono queste Senheiser.

Webcam: nonostante ormai sia inclusa in tutti i pc, siccome quella del mio pc è parecchio scarsa e volevo fare video carini ho preso questa Logitech, e mi trovo bene (sempre meglio che spendere 1000 euro di pc nuovo). Ah stavo quasi per dimenticare il miglior carica batterie per cellulare in assoluto, una bomba.

Categoria: hardware. URL permanente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *